news

News

Tutela del patrimonio, tra istituti civilistici e procedure concorsuali – Brescia, 14 novembre 2014

Pubblicato il 29/10/2014

tutela del patrimonioLa tutela del patrimonio rappresenta, da sempre, una delle esigenze maggiormente sentite, sia nel contesto personale-familiare, che in quello aziendale. In questi ultimi anni, poi, anche a causa delle difficoltà e dei problemi dell’attuale situazione economica, si è assistito ad una rinnovata attenzione verso la protezione della ricchezza, e ciò anche nell’ambito di operazioni di “pianificazione economica” familiare e societaria.

Il Convegno intende esaminare, dal punto di vista prettamente sostanziale, oltre che da quello procedurale, quali sono, allo stato, gli strumenti e gli istituti (trust, patrimoni destinati, ecc.) previsti dal legislatore a disposizione dell’operatore del diritto per soddisfare tali esigenze.

Tra i relatori il Dott. Gianluigi Morlini, Giudice del Tribunale di Reggio Emilia, con una relazione dal titolo “Il divieto dell’abuso del processo per la tutela dei proprio diritti patrimoniali”, il Dott. Jacopo Balottin, Notaio in Goito, che si occuperà degli strumenti giuridici predisposti dal legislatore per pianificare una compiuta protezione della ricchezza (tra questi il trust e gli atti di destinazione, ecc.), e l’Avv. Matteo Magri, che affronterà il tema dei limiti all’attività negoziale del debitore sottoposto a procedure concorsuali.

Il Convegno, organizzato da Mind Store con il contributo di Progetto Studio, è accreditato per la formazione continua dall’Ordine degli Avvocati di Brescia con 5 crediti formativi.

Il convegno si terrà a Brescia, presso il Centro Pastorale Paolo VI, Via G. Calini 30, dalle h.14 alle h.19
Per scaricare la scheda di iscrizione ai convegni clicca QUI

Per informazioni è possibile contattare la segreteria organizzativa al n. 0376 1516845 o via mail all’indirizzo segreteria@mindstore.eu.